Medicina del lavoro

TEST E ANALISI PER GARANTIRE LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

PER GLI OBBLIGHI DI LEGGE AL LAVORO

La tutela della salute negli ambienti di lavoro richiede un’attenzione particolare.
La medicina del lavoro salvaguardia la salute e la sicurezza dell’uomo sul posto lavorativo, presta attenzione alla prevenzione di malattie e si preoccupa di evitare ogni tipo di infortunio.
Per far sì che gli obiettivi vengano perseguiti, è necessaria la collaborazione tra medici, tecnici, Datore di lavoro e lavoratore stesso. Si mira in questo modo, a migliore la qualità degli ambienti lavorativi ed a garantire sempre più al lavoratore la salute di oggi e di domani.
Il centro PIVELAB è in grado di offrire tutte le analisi richieste dalla Medicina del Lavoro, sulle basi del Provvedimento 18 settembre 2008 della Conferenza Permanente per le “Procedure per gli accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi”.
La normativa vigente prevede l’obbligo di effettuare test antidroga sui lavoratori per prevenire, a garanzia della salute e sicurezza dei soggetti implicati, danni fisici o psichici dovuti alla condizione di alterazione per assunzione di sostanze stupefacenti e psicotrope da parte degli stessi lavoratori.

Qui di seguito vengono riportate le tipologie di esame che il nostro centro può svolgere:

Esami ematochimici

Determinano i parametri biochimici (glicemia, colesterolo, trigliceridi, urea, transaminasi, ecc) del siero. Il siero è la componente liquida del sangue, dopo che è stato privato della frazione corpuscolata e dei fattori della coagulazione.

Urino coltura

E’ un esame microbiologico che si esegue sull’urina. Si determinano i valori alterati analizzando il campione prelevato.

Esame citologico urinario

La citologia urinaria è un test alla ricerca di cellule anormali nelle urine. Il medico può chiedere al paziente di fornire campioni di urina aggiuntivi per maggiore accuratezza.

Esame citologico e colturale dell’espettorato

L’esame si svolge analizzando un campione di mucosa prelevato dall’espettorato – esistono diverse metodologie per la prelevazione.

Esame sangue occulto

Esame semplice ed indolore che permette di rilevare nelle feci la presenza di sangue occulto, cioè non visibile ad occhio nudo, analizzando un campione prelevato.

IBE (Index of Biological Exposure)

L’utilizzo di indicatori biologici di esposizione (IBE) documenta l’esistenza di una specifica esposizione e determina la dose interna a livello di un organo critico, classificando i lavoratori a fini epidemiologici.

Si effettua la ricerca di sostanze stupefacenti e psicotrope secondo linee guida G.U. 81-2008. Vengono offerti test immunocromatografici di screening per le seguenti droghe d’abuso:

  • AMFETAMINE
  • CANNABINOIDI
  • METAMFETAMINA
  • MORFINA E OPPIACEI
  • MDMA (EXTASY)
  • COCAINA
  • METADONE
WhatsApp chat